giovedì 10 maggio 2012

LEMON MELTAWAYS di Martha Stewart


Ho scoperto questi biscotti a Natale, alla ricerca come ogni anno di biscotti nuovi da sperimentare e regalare, e da quando li ho trovati da lei ,sono un fisso per accompagnare il tè con le amiche e non solo.
Sono delicati, friabili, profumatissimi, si mantengono a lungo e unica nota a sfavore... uno tira l'altro! 
Consiglio di provarli, in particolare agli amanti del limone come me e... di raddoppiare la dose.


INGREDIENTI
85 g di burro freddo
20 g di zucchero a velo
buccia grattugiata di un limone biologico
2 cucchiai di succo di limone appena spremuto
120 g di farina
un cucchiaio di maizena
la punta di un cucchiaino di sale
poco estratto di vaniglia, facoltativo
altro zucchero a velo per la copertura

PREPARAZIONE
Lavorare con le fruste elettriche il burro a pezzetti con lo zucchero a velo a lungo.
Aggiungere la buccia di limone, il succo, la vaniglia ed il sale.
A parte mescolare la farina con la maizena ed unirla con le fruste a bassa velocità finchè la farina non sarà ben amalgamata al tutto.
Risulterà un impasto molto morbido, versatelo su carta forno e formate, aiutandovi con la carta stessa, un rotolo di circa 5 cm.
Porre in frigo per tutta la notte o per circa un ora in freezer.
Tagliare rondelle di circa 1 centimetro e infornare a 180° per circa 10 minuti. Una volta intiepiditi passarli nello zucchero a velo e gustare.

Con questa ricetta partecipo al contest



                           

34 commenti:

  1. devono essere squisiti...li voglio provare! complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sono certa non te ne pentirai :-)

      Elimina
  2. :-P questi mi piacciono assai :D
    adoro il limone, li proverò!
    bacibaci.

    RispondiElimina
  3. Bentrovata, che bella ricetta golosa, da copiare, naturalmente ti seguo volentieri!Ciao, buona serata...

    RispondiElimina
  4. Buoni e profumati! Ti sono venuti perfetti!

    RispondiElimina
  5. Proprio buoni devo dire che li devo provare...certo è che se uno tira l'altro bisogna farne pochi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente si se si tiene alla linea :-)

      Elimina
  6. Bè.. buonissimi e profumati all'aroma di limone.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e se preferisci un altro agrume puoi tranquillamente sostituire il limone, sono ottimi!

      Elimina
  7. Che belle cose che fai!! Eleonora,passeresti dal mio blog per darmi qualche dritta? grazie mille,Cristina
    http://lacucinadicris.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina, grazie per l'apprezzamento! Passerò presto a trovarti :-)

      Elimina
  8. buoni buoni...li avevo fatti anche io per natale...la gnoma doveva portare una cosa tipica inglese e così abbiamo sperimentato...un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora confermi che uno tira l'altro!?... un abbraccio Lollina :-)

      Elimina
  9. NOn posso non provarli adoro il limone e poi le tue ricette non mi hanno mai delusa ;)

    RispondiElimina
  10. Ottimo blog e ottimi piatti! Questo dolce deve essere buonissimo! Se ha un pò di tempo posso chiederle di passare per il mio blog? E' nato da poco http://agriturismoilrifugiodelbarone.blogspot.it/ grazie!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Passerò presto a trovarti! :-)

      Elimina
  11. Ele, me li ero persi! Quasi quasi li faccio in questi giorni, poi ti faccio sapere! Mi sa che conviene anche a me partire con 120 g di farina altrimenti me li mangio tutti subito :) Bacioni, Cat p.s. Come va con il libro? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ottimi! Il libro è finito e come ti ho scritto su fb... dolcemente esilarante! :-)

      Elimina
  12. boniii..mi sa che te li copio..baci e buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  13. Si si decisamente il fatto che uno tira l'altro è un difetto....soprattutto visto il periodo :-) ma è impossibile resistere!!!

    RispondiElimina
  14. Che buoni! li avevo visti sul libro di Martha Stewart, ma non li ho ancora fatti... troppo belli i tuoi!!
    Con questi e le tue polpettine di verza, potresti partecipare al mio contest http://melagranata.it/2012/contest-e-raccolte/oggi-pranzo-fuori-un-nuovo-contest
    Se ti va, passa da me!!
    Buonissima giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora provali, ne vale assolutamente la pena!

      Elimina
  15. Grazie Eleonora anche se hai abbondato con i complimenti, mi unico al tuo blog per condividerne il mondo Food.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credimi i complimenti sono meritatissimi, prepari dei primi straordinari! Grazie per la visita

      Elimina
  16. Grazie per aver partecipato!
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  17. Con l'occasione ho potuto vedere il tuo blog :) Devo dire che è molto piacevole, e soprattutto questa ricetta mi ha colpito! Bellissimi biscotti :)

    RispondiElimina

Grazie per la visita... :-)

Potresti trovare interessante...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...