venerdì 4 luglio 2008

TORTA DIPLOMATICA O ZUPPETTE




Come scritto nel mio profilo quando sono sotto stress e nervosa ho bisogno di tenere mani e mente occupata e dunque in questo periodo la dieta è stata accantonata ed ogni giorno c’è stata una nuova sperimentazione.
La mia decisione di ritornare con questa ricetta non è casuale ma visto che il tutto si è risolto in maniera diplomatica………… pessima battutina!
Cercavo da tempo la ricetta, ed alla fine ho trovato questa ottima versione su cookaround, se non erro la ricetta è stata pubblicata da Cameron, è decisamente deliziosa ed anche se la descrizione può sembrare complessa, è semplicissima da fare ed ottima.

INGREDIENTI
2 sfoglie rettangolari
Rum
Zucchero a velo

Ingredienti per la crema pasticcera
mezzo litro di latte
2 tuorli e 2 uova intere
180gr di zucchero
100gr di farina
un pizzico di sale
vaniglia.
Ingredienti per il pan di spagna
6 uova
250gr di zucchero
250gr di farina
Vaniglia
un pizzico di sale.

PROCEDIMENTO
Preparate il pan di spagna e la crema pasticcera.

Bucherellare la sfoglia, spolverizzare di zucchero a velo e infornare a 200° fino a doratura.
Quando tutti gli ingredienti saranno pronti prendere una teglia della misura delle sfoglie e foderarla con pellicola, dovete lasciar debordare un bel pezzo di pellicola in modo da avvolgere il dolce dopo averlo composto. Ponete la sfoglia nella teglia (se dovesse essere più grande adattatela alla teglia) e ricopritela con la crema.
Tagliate il pan di spagna (che ho preparato in una teglia identica a quella in cui ho assemblato il dolce) nel senso della larghezza a fette di circa 2 cm, ricoprite la crema con le fette e bagnate con del rum.
Ricoprite ancora con crema e poi con un altro strato di pan di spagna, ancora crema ed infine una sfoglia (io ho due strati di pan di spagna e crema racchiusi tra due sfoglie).
Coprite bene con la pellicola e ponete sotto un peso uniforme (ho usato scatole di sale).
A questo punto il dolce va messo in frigo per qualche ora e dopo, liberata la superficie dalla pellicola, va capovolto su un vassoio.
Potete decidere di presentarla come torta diplomatica o tagliarla a quadretti e servirla come piccola pasticceria e dunque zuppette, in entrambe i casi la superficie va spolverata con zucchero a velo.

90 commenti:

  1. sono contenta che sei rientrata con una ricetta...e che ricetta...la zuppetta...quanti ricordi:-) un bacio eli
    Annamaria

    RispondiElimina
  2. ele questo è proprio un gran ritorno!!! sono felice di vedere finalmente una tua nuova ricettina! è bellissima sai? mi piace molto che ci sia anche il rhum perchè a me le torte piacciono un po'...ubriache! bravissima, un bacio grande!

    RispondiElimina
  3. Evviva, l'Ele è tornataaaaa!!!!!
    E con una ricetta splendidamente buona.............
    buon week end!
    baci

    RispondiElimina
  4. evvaiiiiiiiiiiiiiiii sìììììììììì è tornata davvero!!! con le sue splendide ricettine, non vedevo l'ora!!!

    RispondiElimina
  5. ahh peròòò...che rientro goloso e impegnativo...hai un bel dire che è facile...io sono ammirata....che impegno!!! un bacio tatina cara, un abbraccio, un sorriso e un buon week-end! :)

    RispondiElimina
  6. Beh diplomaticamente parlando.....sto sbattendo a terra!!!! :-) Bella Ricetta per segnare il tuo ritorno!!! Ma che dieta poi??? Forse vuoi riuscire ad entrare nel Bancomat???
    Se ci riesci fammelo sapere!!!!

    RispondiElimina
  7. Ad hoc, per il week-end!! :-)))

    Un abbraccio, buona serata!! ;-)

    RispondiElimina
  8. Udite udite gente, la Spezia delle Spezie è di nuovo tra noi!!! Avete vito che robina ha preparato questa golosona??? Diceva di essere a dieta eh!!! Capito???!!! Urca Urca che ricettonaaaaaaa!!!!

    RispondiElimina
  9. Ecco la Eleonora che conosco e che
    voglio sempre, con grinta e......
    dolce.
    Buon W. E.
    Bacio
    Nino

    RispondiElimina
  10. ciao Eleonora, fino ad ora non ho lasciato commenti perché, non conoscendomi e non conoscendo il tuo problema, mi sembrava di essere invadente, anche se è sbagliato, lo so! ma io sono, purtroppo, fatta così. Ora che sei tornata, però, significa che, comunque, un piccolo passo avanti è stato fatto, vero? io ti seguo da tanto, una delle tue ricette è diventata un mio cavallo di battaglia, il tuo pancarrè, e mio marito me lo chiede tutti i fine settimana!!! sono della provincia di napoli,, quindi, ti sento anche fisicamente vicina. non sai quanto mi è dispiaciuto sentirti così abbattuta e . . . non poter far niente. ti hanno già detto tanto in tanti, ma io ci tenevo ad aggiungere che una persona con la tua sensibilità non potrà non trovare la strada, qualsiasi esso sia il problema e con uno sguardo al Cielo forse un pò di sereno riusciremo ad intravederlo,
    grazie di aver creato questo blog che è uno dei punti di riferimento quotidiani,
    un abbraccio
    dida70

    RispondiElimina
  11. Annamaria la zuppetta è il dolce preferito da mio marito e poi è un dolce diplomatico si adatta a tutti i gusti basta scegliere la giusta farcitura, un abbraccione.

    RispondiElimina
  12. Babi allora abbiamo qualcosa in comune anche a me le torte piacciono ubriache ;-), baci e grazie

    RispondiElimina
  13. Simo che accoglienzaaaa, grazie di cuore, un abbraccio

    RispondiElimina
  14. LadyG un accoglienza calorosissima, grazie grazie grazie.....

    RispondiElimina
  15. Lo non è impegnativa credimi ed in ogni caso ne è vasa la pena, ti abbraccio fortissimo e non smetterò mai di ringraziarti!

    RispondiElimina
  16. Freee ma quale bancomat ;-)magari, che bello trovare i tuoi commenti mi mettono sempre tanta allegria, un abbraccio e grazie!

    RispondiElimina
  17. Lale la scelta era tra linea o depressione.......ho preferito perdere la prima ;-) bacioni

    RispondiElimina
  18. Nino è mancata tanto anche a me, un forte abbraccio

    RispondiElimina
  19. Dida è vero non ci conosciamo e capisco benissimo il tuo non voler lasciare commenti ma credimi le tue parole mi riempiono il cuore di gioia, ti abbraccio forte nella speranza di ritrovarti presto, grazie di cuore

    RispondiElimina
  20. Le soluzioni... diplomatiche sono sempre le migliori!
    Questa zuppetta m'era ignota!

    RispondiElimina
  21. che bel rientro!!! complimenti!!! qsto è uno dei nostri preferiti tra i pasticcini della domenica...ma nn sappiamo perchè da noi si chiamano "veneziane",che ci sa tanto sono tutt'altra cosa!!! ma...chissà...cmq,bentornata!!!ci sei macata tantisssimo!

    RispondiElimina
  22. cosi si fa!
    brava, grande Eleonora!
    un rientro grandioso,
    questa Zuppette è deliziosa.
    ti auguro un mondo di bene
    e un buon fine settimana.
    bacioni giusy

    RispondiElimina
  23. Anch'io faccio questo dolcino, dobbiamo confrontare la ricetta!!!

    RispondiElimina
  24. *Claud concordo pienamente e sono felice di averla scelta come strada, un abbraccio

    *Power&Little chissà se sono proprio uguali, indagherò!
    un abbraccio

    *Giusy, il tuo è uno splendido augurio, grazie di cuore, un abbraccio

    *Francesca confronto subito le ricette perchè avrei intenzione di rifarla è se la tua è diversa la proverò.....i tuoi dolci sono una garanzia, a presto

    RispondiElimina
  25. che bel rientro...o meglio che buon rientro!!!

    RispondiElimina
  26. la mitica diplomatica rarità anche in pasticceria pochissime la fanno ancora peccato, ma adesso ho la tua ricetta! buon w-e

    RispondiElimina
  27. Marcella, a dire il vero da noi si trova facilmente e cmq ti consiglio di prepararla perchè è una gran soddisfazione, a presto

    RispondiElimina
  28. Ele, sul mio blog c'è una sorpresa per te.........

    RispondiElimina
  29. Ciao Ele, bentornata!! Se il nervosismo ti prende sempre così allora benvenga!! Scherzo...però questa diplomatica...mmmmm...

    RispondiElimina
  30. Gran lavoro per un risultato eccellente!!!
    Compliments
    Grazia

    RispondiElimina
  31. Ciao, sai il diplomatico piace tantissimo al mio fidanzato, quindi te la rubo;)

    A proposito, se passi da me ci sarebbe un premietto;)
    baci

    RispondiElimina
  32. iihih l'ho provata anche io questa ricetta di Camy!! buonissime!!

    complimenti ti sono venute ottimeeeeee!!!!!!

    RispondiElimina
  33. Ciao Eleonora, mi fa molto piacere risentirti.
    un abbraccio,
    Stefano

    RispondiElimina
  34. Complimenti...gran ritorno la diplomatica é perfetta...e spero propri che continuerai cosi' bene con la tua solita dolcezza...come tanti eravamo in pena per te...grande Ele...un bacio affettuoso :)****

    RispondiElimina
  35. Direi che è un rientro in grande stile! Mi piace tantissimo questa diplomatica, è superba! Devo rifornirmi di teglie piccoline perchè la voglio fare...
    Un bacione mia cara e buona giornata! :D

    RispondiElimina
  36. Un ritorno davvero alla grande! Baci

    RispondiElimina
  37. Da quanti secoli non ne mangio!!!

    RispondiElimina
  38. che felicità leggere la tua ricetta!!! un bacione grande ti aspetto a sapori di sfida!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  39. Ciao!! Il mio vecchio blog non c'è più...prima non riuscivo ad accedere e ora non c'è più! C'è n'è uno nuovo qui http://lauraemarco-weddingandlife.blogspot.com/
    Baci Laura

    RispondiElimina
  40. Mitica la zuppetta!!! Mi ricorda la domenica a pranzo con i miei....bacioni

    RispondiElimina
  41. buona settimana bella Ele!!! con bacione

    RispondiElimina
  42. Brava Anice, questo ritorno con questa torta buonissima è stato molto apprezzato in trattoria!

    Ciaoooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  43. Delizia !!!! Bravissima !!! Ciao

    RispondiElimina
  44. Bentornata cara!sono felice di leggerti e che tutto si sia risolto diplomaticamente :-p Mi piace molto questo dolce, il tuo é riuscitissimo!

    RispondiElimina
  45. Ma sei tornata...cavoli!!!! Il mio reader non me lo aveva detto e forse non ho fatto caso al messaggio che mi hai lasciato!
    SONO CONTENTA DI TROVARTI!!!
    Un bacio mega.

    RispondiElimina
  46. BENTORNATA CARISSIMA: è bello rileggerti, sapere che hai ritrovato te stessa e sei tornata ad occuparti delle tue paasioni che ami condividere con noi.
    La tua ricetta esprime questa tua "rinascita"
    Bacioni

    RispondiElimina
  47. Buoooona!!!!!
    Un bacione mia cara ^_^

    RispondiElimina
  48. Potevo, al rientro, non darti un premio ???? No !!! Ho visto che sei gia' passata da me, quando vuoi il premio e' la. Bacioni grandi.

    RispondiElimina
  49. eli...grazie di essere passata...un bacio:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  50. Eleonora,ci fa un piacere immenso ritrovarti....la perla è rientrata nella sua conchiglia!
    Per ritrovare la forza, a volte prima si ha bisogno di potersi anche crogiolare nel proprio sentirsi indifesi, fragili. La nostra natura infatti è duplice, siamo rocce e siamo gesso che si sgretola.....anche chi sembra sempre invulnerabile, imperturbabile, in verità è come un'anatra in un lago, all'apparenza sembra calma, ma se si guarda sotto la superficie dell'acqua si può vedere quanto freneticamente muove le zampe per restare a galla! Ti auguriamo il meglio!
    Quanto alla ricetta, noi non siamo imparziali, perchè la torta diplomatica è una tra le nostre preferite, spesso i tranci accompagnano le nostre colazioni con cremosi cappuccini....
    Eleonora, ti è riuscita benissimo e se non fosse per la distanza!!!
    Baci by Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  51. Benritornata! E con quale ricettina!!

    RispondiElimina
  52. Ma io ti adoro!!!!! Questa e' la mia pasterella preferita!!!
    Ogni pasticceria ha la sua versione ma quando prendi quella giusta e chi se la scorda piu'!!!
    Vado di corsa a leggermi tutta la ricetta e speriamo che sia una cosa fattibile in casa.... cosi' non devo piu' aspettare tutto l'anno per la mia adorata zuppetta.
    Un bacio e buona giornata :*
    Daniela

    RispondiElimina
  53. bentornata!!E CON UNA GRANDE RICETTA!!COMPLIMENTI!!vedrai che tutto si sistemera' e troverai la tranquillita' di cui hai bisogno,non si molla mai!!!un abbraccio aspetto altre ricette mi raccomando!!!ciao

    RispondiElimina
  54. Che buona la diplomatica, è una delle mie torte preferite!! L'hai fatta alla grande!
    Anch'io sono come te: quando sono preoccupata devo sempre tenermi impegnata, meglio se in cucina!

    RispondiElimina
  55. Se fai un salto da me ci sarebbe un premio da ritirare.....baci!

    RispondiElimina
  56. La copio all'istante, il mio compagno ne sarà entusiasta!!! Sono felicissima che sei tornata, un abbraccio forte forte, Elga

    RispondiElimina
  57. *Ciao Simo, corro subito a sbirciare, grazie!

    *Cookie giurin giuretto che produco bene anche da serena.....basta pensieri almeno per un pò, bacioni!!

    *Grazia grazie ;-)

    *Gunther grazie, a presto

    *Pamy accomodati pure, riguardo al premio corro subito, baci

    RispondiElimina
  58. *Sara allora ricordo bene l'autrice!? mi fa piacere in genere sono un pò scordarella con i nomi, un abbraccio

    *Stefano grazie di cuore, a presto

    *Mariluna grazie di cuore, sei sempre dolcissima!! baci

    *Camomilla corri a comprarle perchè credimi ne vale assolutamente la pena, è ottima!

    *Roxy grazie, un abbraccio

    RispondiElimina
  59. *Imma ora potrai prepararla a casa, questa ricetta è perfetta!!

    *Manu grazie sei un angelo, per la sfida sarà per la prossima, non ho fatto in tempo ad iscrivermi, un abbraccio

    *Laura finalmente, quando sono rientrata ho provato ad entrare ma mi comunicava che il blog era stato cancellato, ora corro a vedere, un abbraccio

    *Paola è vero da noi il dolce dopo il pranzo della domenica è una tradizione, baci

    *Lo buona settimana anche a te, un abbraccio

    RispondiElimina
  60. *Aiuolik allora ringrazia la trattoria da parte mia, un abbraccio

    *Fairy grazie!

    *Night detto da te è un complimentone, un abbraccio

    *Sere sono tornata eccome, baci

    *Lenny grazie hai sempre parole speciali, un abbraccio

    RispondiElimina
  61. *Morettina grazieeeee

    *Emilia, grazie corro a ritirarlo!

    *Unika non solo è stato un piacere ma anche un dovere ;-) bacioni

    *Caravaggio grazie buon inizio anche a te!!

    *Sabrina, Luca sono meravigliose le parole che mi avete lasciato vi ringrazio di cuore, un abbraccio immenso

    *Sciopina grazie!!

    RispondiElimina
  62. *Daniela è fattibilissima è deliziosa, la ricetta scoraggia un pò ma è facilissima da fare, un abbraccione

    *Gian grazie di cuore per le tue parole è un piacere averti "conosciuto", un abbraccio

    *Dolcetto se me lo dici tu che sei una maga delle torte......grazieeeeee, un abbraccio

    *Roxy corroooooo......

    *Elga allora corri a prepararlo, ogni tanto fa bene viziare i nosri uomini, baci

    RispondiElimina
  63. Adoro questo fantastico dolce e mi hai fatto tornare la voglia di prepararlo solo che considerato il caldo mi sa che stavolta la pasta sfoglia la prendo già fatta

    RispondiElimina
  64. Ciao Cocò, la pasta sfoglia rappresenta un mio limite, ho provato una volta ma è stato un lavoraccio con risultati mediocri, quindi preferisco acquistarla, grazie per il commento a presto

    RispondiElimina
  65. Ottima, sei bravissima!

    da noi nella zuppetta mettiamo anche le amarene sciroppate e la bagna e' alla strega

    RispondiElimina
  66. ciao ele! un baciotto e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  67. ciao Eleonora, buonissima questa torta! da provare sicuramenre! un bacione!

    RispondiElimina
  68. ciao anice! che bello vederti tornare all'opera!
    dai, facciamoci una fetta di torta, e un buon tè... ;-D

    RispondiElimina
  69. Buona la zuppetta a Napoli noi la chiamiamo così, bravissima un rientro da gran soireè, un bacio grande

    RispondiElimina
  70. Un classico a Napoli e molto amata da me....
    baci

    RispondiElimina
  71. ciao ele, come stai? sono passata per un salutino: buona giornata! kisses

    RispondiElimina
  72. Eleonora, passa da noi, you've got mail!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  73. Elestellina...ciao, un po` che non sto` in giro.....ho letto che pure per te e` stato un momento cosi`...ma son contenta di trovare oggi qua questo dolce che adoro....io lo ho mangiato sempre con un ripieno di ricotta..credo che lo provero` presto il tuo.....baciuzzo diplomatico!

    RispondiElimina
  74. E dopo averti dato il bentornata adesso mi dedico a questa torta che deve essere qualcosa di eccezionale, almeno a giudicare dalle foto, perchè, ahimè, non la posso assaggiare.
    Buon fine settimana:D

    RispondiElimina
  75. Eleeeee, c'è un premio per te da me!!!!!

    RispondiElimina
  76. ciao, abbiamo un invito per te.
    baci
    ana

    RispondiElimina
  77. wow che ricettona complimenti troppo buoooooooooonaaaaaaa
    buon finr settimana

    RispondiElimina
  78. ciao tesoro buon w.e. scusa per l'assenza ma la colpa è del lavoro!!! grazie per la caprese
    baci

    RispondiElimina
  79. Ciao Ele, spero che le cose vadano meglio. Grazie per questa bontà!!!
    Baci e a presto, spero;-)

    RispondiElimina
  80. anch'io adoro la zuppetta...ciao un saluto tuorlo

    RispondiElimina
  81. Ringrazio tutti di cuore per i commenti lasciati e vi abbraccio forte, siete delle persone meravigliose!!

    RispondiElimina
  82. Ecco il mio pensiero su questo dolce che a me, in verità, piace assai (e ti pareva!)

    Io vorrei solo sapere, ma così eh, giusto perchè è un dilemma che mi porto appresso da 34 anni: perchè quando in tavola c'è un vassoio di dolci misti, di grande o piccola pasticceria, la zuppetta è sempre quella che resta sola, triste, isolata e denigrata, lì... poverina... al centro del vassoio????

    Io la amo... non posso vederla soffrire così, e quindi... lo ammetto, sono sempre io quella che la fà fuori!
    ^______^

    RispondiElimina

Grazie per la visita... :-)

Potresti trovare interessante...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...