lunedì 10 dicembre 2007

LASAGNA CON PIADINA ROMAGNOLA

Non è una vera e propria ricetta ma semplicemente un'idea che mi è venuta dovendo consumare delle piadine che stavano per scadere (io odio buttare via il cibo) e devo dire che è stata un'idea niente male...anzi buonissima

INGREDIENTI
5 dischi grandi di piadina romagnola
100 g di provolone dolce di Sorrento (o simile)
5 pomodori grandi da insalata o 10 ciliegia
olio extravergine d'oliva
origano
sale q.b.

PROCEDIMENTO
oliare leggermente una teglia tonda da forno e porre il primo disco di piadina, farcire con pomodorini tagliati a rondelle, sale, olio, formaggio tagliato sottile e origano.Continuare con questa alternanza fino all'ultimo disco che andrà oliato leggermente e spolverato con origano. Porre in forno a 180° per 10 minuti e buonappetito.
E' ottimo anche con verdure grigliate o saltate in padella!!

16 commenti:

  1. Ma dai, me è una super goduria romagnola!! Non posso esimermi dalla lode, sono fantastiche! Adoro la piadina, tutto l'anno, tutti i giorni..sempre!!Elga

    RispondiElimina
  2. Grazie Elga, sei sempre molto carina!!

    RispondiElimina
  3. Idea veramente "ottima" direi in tutti i sensi... ;-)

    RispondiElimina
  4. Non so a quanti e quali sensi tu ti riferisca ma di certo so che non ti perdi una mia ricetta e questo mi fa piacere, grazie!!

    RispondiElimina
  5. Quando lessi per la prima volta questa ricetta, ancora lo ricordo, mi si aprì il rubinetto dell'acquolina e da alloa non si è mai più richiuso!
    ;)

    Tanto semplice e troppo guduriosa!!!!
    :)

    RispondiElimina
  6. Specifichiamo che la prima volta l'hai letta sempre come mia ricetta ;) ma l'acquolina almeno una volta te la sei fatta passare perchè io prove della degustazione non ne ho mai viste!!

    RispondiElimina
  7. Giusto non ho specificato: la ricetta è di tua esclusiva invenzione!
    Che si sappiaaaaaaa!!!

    Una volta ho fatto una cosa simile, ispirandomi alla tua ricetta, ma non era uguale uguale, quindi non era così perfetta e quindi non va citata!

    Ma anche tu daiiii, non ci hai mai invitato a prove di degustazione sul campo: sarebbe anche ora di organizzarsi peròòòò!!
    :D :D :D

    RispondiElimina
  8. mamma mia... sta piadina-lasagna è da divorare!!! sarà che ho un fame ;))

    RispondiElimina
  9. Fidati lo è davvero e il bello è che è di una praticità estrema, grazie!!

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Scarabocchia hai ragione, sono pessima, facciamo che alla prossima rimpatriata organizziamo un pranzo noi due e la sorellastra, io piadino e voi??

    RispondiElimina
  12. Io mi riservo per fare il dolce... diciamo che un tiramisù e dei muffin al cioccolato possono andare bene, per il resto lascio il "testimone" a scarabocchio che è più esperta!

    Si però facimm ambress ambress che lo stomaco già brontola! :D

    RispondiElimina
  13. Mmm... tu "piadini" e noi "forghedde"!!!

    Elementare Watson!

    ;)

    RispondiElimina
  14. Ok allora forchette, muffin e il tiramisù solo se senza uova e con tanta nutella.... questo si che è un pranzo nutrizionalmente valido :)

    RispondiElimina
  15. La faccio anch'io la piadina a strati solo che la farcisco con sughetto di pomodoro mozzarella e poi prosciutto e/o salame ed origano come una pizza, deliziosa anche la tua versione

    RispondiElimina
  16. Grazie cocò proverò anche la tua versione!

    RispondiElimina

Grazie per la visita... :-)

Potresti trovare interessante...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...