giovedì 11 dicembre 2014

SPONGE CAKE al CIOCCOLATO ossia TORTA PAOLA

Non sono un'esperta di cake design e neppure mi sento una "tortara" esperta, sono una che si diletta a creare, tra l'altro gran parte dei mio lavoro è improntato sulla fantasia, sull'arte e sulla creatività,.. sarà questo che mi ha avvicinato a questo mondo, tra l'altro, tra il manipolare della semplice pasta di sale, della creta o della pasta di zucchero non c'è molta differenza a parte delle precauzioni legate alla materia prima.
Ho sempre amato creare, così come modellare, usare i materiali più vari e differenti, non sarò bravissima ma lo faccio con passione e dedizione e una volta che ho tirato fuori dal cilindro un progetto, che sia una creazione di bricolage, un gioiello di bigiotteria, una scultura ... faccio enorme fatica a vederlo andare via!!
Fare questa torta mi è piaciuto tantissimo, avendo nipoti ormai grandi, difficilmente mi capita di creare qualcosa per bambine o bambini, e dunque cimentarmi in un progetto "fanciullesco" mi ha fatta sentire allegra e mi ha deliziata!
Ma passiamo alla torta... La base è una sponge cake al cioccolato, che trovo perfetta, perché avendo un impasto molto umido non ha bisogno di essere bagnata, cosa fondamentale per i lavori in pasta di zucchero. La farcitura, come da richiesta è una semplice panna fresca aromatizzata alla nocciola.
Semplice ma davvero goduriosa!!


INGREDIENTI
Per la base, teglia da 30 cm o due piccole
(ricetta presa dal web)
440 g di burro 
440 g di zucchero
8 uova
440 g di farina 00
40 g di cacao
1 bustina di lievito

Per la farcitura
500 g di panna fresca
1 cucchiaio di zucchero a velo
Pasta alle nocciole
PROCEDIMENTO
Nella planetaria o con semplici fruste, lavorare il burro e lo zucchero a crema.
Aggiungere le uova una alla volta, avendo cura di farle inglobare al burro prima di aggiungere la successiva. Lavorare almeno 10 minuti.
Unire tra loro tutte le polveri, lievito compreso e mescolarle, unirle al composto, lavorando a velocità minima, un cucchiaio alla volta.
Versare il composto nella teglia e infornare a 180° per circa 40 minuti, l'interno deve risultare morbido.
Lasciarla raffreddare, io in genere la preparo la mattina del giorno prima e in serata la farcisco. In questo modo la farcitura risulta più soda e non lede la copertura in pasta di zucchero.
Nel frattempo montare la panna con lo zucchero a velo e aggiungere a mano, incorporando dal basso verso l'altro, la pasta di nocciole.
A questo punto dividere in due o tre strati la torta e farcirla.
Per creare un bello strato di farcitura, io utilizzo la sac à poche con bocchetta tonda e larga, la spatola tende a riportare via la farcitura, a me piace che la stessa si veda.
Con la restante panna ho ricoperto la torta e messa in frigo fino alla mattina dopo.
Il giorno dopo non vi resta che ricoprirla e decorarla ma questo lo lascio alla vostra fantasia.
L'unico accorgimento, se volete creare decorazioni che non siano piatte, vi conviene iniziare da due giorni prima, in modo che le stesse abbiano modo di prendere forma.
 Buon divertimento!

8 commenti:

  1. Ammazza..e difatti con le mani sei proprio brava a creare!!!! complimenti davvero per questa torta. E' proprio bella decorata.. un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, un abbraccio grande :-)

      Elimina
  2. SEI BRAVISSIMA!!!!IO COME TE AMO PASTICCIARE CON LA PASTA DI ZUCCHERO, MANOVRARLA E' LA MIA PASSIONE, EVVIVA LA FANTASIA!!!!!!TI E' VENUTA SPLENDIDAMENTE BENE!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  3. Complimenti sei bravissima questa torta è splendida!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  4. Altissima e bellissima, troppo brava!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una torta principesca per una principessa, grazie Giuliana :-)

      Elimina

Grazie per la visita... :-)

Potresti trovare interessante...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...