sabato 27 ottobre 2012

CORNETTI SFOGLIATI

Sono mesi che giro tra blog e siti alla ricerca di una ricetta, ma soprattutto di spiegazioni passo passo, per cimentarmi nella preparazione dei cornetti.
Finalmente mi sono imbattuta in lei che ha a sua volta recuperato la ricetta su cookaround.
A questo punto armata di buone intenzioni, pazienza e burro mi sono messa all'opera, la lavorazione è lunghetta ma il risultato è davvero buono, il tempo alla fine risulterà ben impiegato.
Ho apportato alcune modifiche che vi segnerò tra parentesi negli ingredienti.


INGREDIENTI 
250 gr di farina 00
250 gr di farina Manitoba 
100 gr di zucchero (zucchero di canna)
Scorza di limone e scorza di arancia o aroma in fiala (preferendoli neutri non ho utilizzato alcun aroma
20 gr di lievito birra (25gr di lievito)
50 gr di uova (1 uovo grande)
50 gr di burro morbido per l'impasto 
250 gr di burro per la sfogliatura 
10 gr di sale (un pizzico)
Acqua quanto basta (ho usato latte)

PROCEDIMENTO 
(non ho rispettato quello originale che richiedeva la planetaria)
Sciogliere il lievito con un pò di latte tiepido e un cucchiaino di zucchero.
Mescolare le due farine e porle sul tavolo a fontana, aggiungete lo zucchero e gli aromi (se volete). In una terrina sbattete le uova con il pizzico di sale e aggiungete agli altri ingredienti.
Lavorare un pò gli ingredienti al centro ed aggiungere il lievito. Per ultimo aggiungete il burro a fiocchetti impastando bene. Se necessario, per me lo è stato, aggiungere un pò di latte.
Tirare per bene l'impasto per qualche minuto.
Porre l'impasto in una ciotola e coprire con la pellicola trasparente, lasciate lievitare per un ora (la ricetta originale prevede la lievitazione in frigo, non ho voluto rischiare). Trascorso questo tempo, l'impasto dovrebbe aver raddoppiato il volume. 
Infarinare il piano da lavoro e stendere l'impasto con il mattarello dandogli una forma rettangolare. 
A questo punto inizia il vero lavoro...
Adagiate il panetto di burro al centro del rettangolo e chiudetelo per bene in modo da impedire che il burro fuoriesca. Stendete bene nuovamente in un rettangolo. Chiudete a libro, ossia portate al centro un estremità e su di essa ripiegate l'altra. 
 Avvolgete l'impasto in un panno e ponetelo in frigo a riposare per 30 minuti. Dopo 30 minuti si ripete lo stesso procedimento e questo per 3-4 volte, finchè il burro non sarà completamente assorbito.
Dopo aver lavorato la sfoglia a libro, stenderla nuovamente e ritagliare dei triangoli, se volete potete aggiungere la farcitura (ho usato nutella lavorata con un pò di latte),  che porrete alla base e spalmerete leggermente verso l'alto fino a metà cornetto. A questo punto avvolgete il cornetto dalla base verso la punta e lasciateli lievitare sulle placche da forno per circa due ore.
Dopo la lievitazione, preriscaldare il forno a 180° in funzione ventilato, spennellare i cornetti di latte e cospargerli di zucchero in granella o zucchero di canna (ho provato entrambi ma preferisco di gran lunga lo zucchero di canna), infornare per circa 15 minuti. 
Con queste dosi sono venuti 10 cornetti extralarge, 6 li ho congelati senza farli lievitare, li ho testati scongelandoli sabato sera per infornarli la domenica... ottimi!!
Da oggi diremo addio alla colazione al bar :)

22 commenti:

  1. ci vuole proprio tanta buona intenzione per preparare la pasta sfoglia.. devo dire che la tua è venuta divinamente.. sforzo pienamente appagato! buona domenica
    vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo Vale ed è per questo che fino ad oggi non mi ci ero mai cimentata però la soddisfazione finale è tanta :)

      Elimina
  2. Ele, sei stata super bravissima!
    hanno un aspetto meraviglioso, complimenti!
    un abbraccio
    dida

    RispondiElimina
  3. troppo buoni..bravissima davvero hanno un aspetto fantastico!!Complimenti e buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  4. wowwwwwwwwwwww spettacolari!!!!!!!!!!!1

    RispondiElimina
  5. che goduria i croissant sfogliati, ne avrei voglia di uno stamattina col cappuccio!

    RispondiElimina
  6. questi cornetto sono una delizia!
    bravissima, complimenti!
    un bacio

    RispondiElimina
  7. Prima o poi mi ci cimenteò anch'io!!! Prima o poi...
    I tuoi sono un capolavoro!

    RispondiElimina
  8. Ele... mamma mia!! ti son venuti perfetti!!! Io mai fatti.. e credo mai proverò... a parte per la presenza del burro che non posso usare.. ma soprattutto per la laboriosità.. ce vo pazienza.. e non ne ho!!!! Quindi me ne rubo due e scappo!!! smackkkk cara e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia dicicamo che non li rifà presto, sono effettivamente laboriosi, ma avevo una gran voglia di provare a farli!! Un abbraccio

      Elimina
  9. Innanzitutto, sincerissimi complimenti per il restyling del blog: ora ha un aspetto più professional... sembri quasi una brava! :D :D :D
    Per i cornetti non mi esprimo, la regola è sempre la stessa e tu non mi stai mai a sentire: devo assaggiareeeeee! :D
    Però lodo il coraggio: per cimentarsi in una ricetta del genere ce ne vuole parecchio.
    Brà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene... sembro una brava :D
      La regola sarà la stessa ma quando passi di qua ti scordi sempre di passare... in merito alla ricetta passerà un pò di tempo prima di rifarli :D

      Elimina
  10. posso solo immaginare il grande lavoro che hai fatto per ottenere questo magnifico risultato! :) bravissima non è per niente facile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente non lo è... e decisamente non sono da fare ogni settimana, però alla fine ti senti soddisfatta!! Un abbraccio Lollina

      Elimina
  11. Ciao!!! ma che bello il tuo blog!!!anche io li voglio fare prima o poi!!
    mi unisco ai tuoi lettori!!a presto ciaoooo!!!

    RispondiElimina
  12. ..devo trovare IL CORAGGIO di farli! :D

    RispondiElimina

Grazie per la visita... :-)

Potresti trovare interessante...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...