domenica 18 novembre 2007

LA MIA PRIMA RICETTA

Eccomi qui a postare la mia prima ricetta, la scelta è caduta su un piatto che unisce le mie due passioni, la cucina e la Spagna, luogo ricco di cultura, storia, tradizioni e allegria...
... ho immediatamente adottato questa ricetta, trovata su di una rivista, perchè rispecchia la modalità di preparazione di un caro amico che vive a Barcellona e sottolinea sempre l'importanza di cucinare separatamente gli ingredienti per non alterarne i sapori, la ricetta in questione è la PAELLA....
INGREDIENTI
250 g di riso a grana lunga
1 peperone rosso
2 calamari medi
200 g di petto di pollo
200 g di lonza di maiale
12 code di gambero
12 cozze
1 kg di pomodori perini
1 bustina di zafferano
1 litro di brodo vegetale
100 g di fagiolini
100 g di piselli surgelati
2 spicchi d'aglio
olio extravergine d'oliva
sale

PROCEDIMENTO
il mio consiglio personale è quello di pesare e preparare tutti gli ingredienti prima di iniziare la preparazione della ricetta. Riducete metà peperone a striscioline e tritate fine l'altra. Tagliate il pollo e la lonza di maiale a dadini. Tagliate i calamari ad anelli. Pelate e tagliate a dadini i pomodori. Tagliate i fagiolini a tocchetti. Preparate 1 litro di brodo vegetale (io ho usato quello fatto con il dado casalingo). Pesate e lavate i restanti ingredienti.





Versate in un ampia padella di ferro 5 cucchiai di olio (io ho utilizzato il wok) e rosolatevi le strisce di peperone, quando diventano dorate tenetele da parte.
Salate il pollo precedentemente tagliato a dadini e rosolatelo nello stesso condimento dei peperoni per 2-3 minuti e mettete da parte.
Ripetete con: il maiale (cuocete per 3 minuti), le code di gambero (cuocete per 2 minuti) e i calamari ad anelli (5 minuti), ovviamente volta per volta i vari ingredienti andranno messi da parte.
Sbucciate l'aglio, tritatelo fine, trasferitelo nella padella e lasciate soffriggere qualche secondo. Unite i pomodori, pelati e a dadini, salate e cuocete coperto per 15 minuti.
Intanto fate aprire le cozze in una padella a fiamma vivace, scolate, eliminate la valva vuota e filtrate il liquido che terrete da parte.
Unite nella padella il peperone tritato, i piselli, i fagiolini a tocchetti e cuocete per 5 minuti.





Aggiugete il maiale, il pollo, il riso, mescolate







bagnate con il brodo amalgamato all'acqua delle cozze e allo zafferano e cuocete
senza mescolare per 10 minuti.






Trasferite la padella nel forno a 180° e cuocete per altri 10 minuti disponetevi sopra cozze, gamberi, peperoni a striscioline, calamari e lasciate riposare coperto per 5 minuti (avendo usato il wok che non è provvisto di coperchio ho coperto il tutto con carta alluminio) scoprire, servire e buon appetito

2 commenti:

  1. Complimenti per la descrizione certosina della tua Paella e per questo piatto veramente invitante... la tua "prima ricetta" è promossa a pieni voti! ;-)

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per la ricetta, Anice!
    La paella è proprio un piatto da "amici",da mangiare in compagnia!

    RispondiElimina

Grazie per la visita... :-)

Potresti trovare interessante...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...